Programma Lanciano 2017

schermata-2017-05-04-alle-09-14-59

 


 

DA MERCOLEDI 10 a SABATO 13 Maggio 2017

Polo Museale Santo Spirito Lanciano

 

Ore 10.30 / 12.30 – 14.00 /16.00

 

Laboratorio sensoriale – di fotografia per le scuole primarieclassi quarte e quinte

 

Con Domenico Tattoli

Biografia:

La mia passione fotografica affonda le sue radici nella mia adolescenza, quando per la prima volta presi in mano una macchina fotografica ed incominciai a scattare capi’ subito che quella sarebbe stata la mia piu’ grande passione. Da quel momento tra me e la fotografia si e’ creato una corrispondenza di amorosi sensi , attraverso i miei scatti cerco di esternare i miei sentimenti intrappolandoli in un istante, motivo per il quale porto sempre con me la mia macchina fotografica ; mi piace l’idea di immortalare un qualsiasi momento della vita quotidiana che abbia la capacita’ di evocare un ricordo o una forte emozione nell’animo di chi osserva la fotografia. Nel mio percorso ho cercato di capire quale strada dovesse imboccare questa mia attitudine adeguandola ai miei gusti, che nel corso degli anni sono inevitabilmente mutati portandomi a prediligere la fotografia analogica rispetto a quella digitale, ho incominciato a documentarmi e a dedicare molto del mio tempo alla stampa in camera oscura ; l’idea di veder comparire pian piano un’immagine su un foglio e il pensiero che diventera’ un ricordo indelebile per i posteri mi reca felicita’, la vita e’ fatta anche di ricordi e ritengo che la fotografia sia lo strumento piu’ valido affiche’ certi istanti rimangano eterni. Spesso mi e’ stato domandato perché prediligo il bianco e nero nelle mie foto, la mia risposta ha un origine piu’ emotiva che tecnica difatti a mio avviso togliere colore alle foto permette all’osservatore di stimolare la mente scorgendo piccoli particolari e di viaggiare con la fantasia quasi ci si volesse buttar dentro a cio’ che e’ stato rappresentato.

 

Posso sintetizzare cosi il mio percorso:

Ho collaborato in giovane eta’ come stampatore presso studio fotografico dal 1988 al 1990.

Successivamente ho coniugato la mia passione fotografica al mio grande amore per la musica collaborando per diversi anni con la rivista Jazz It, sono stato fotografo accreditato in numerosi festival Jazz nazionali ed internazionali:

Vicenza Jazz Festival, Terni Jazz festival, North Sea Jazz Rotterdam ;

collaborazioni con diversi Jazz Club – Panic Jazz Marostica , Il torrione di Ferrara, Baluardo della Cittadella Modena e

collaborazioni con un’ agenzia francese Dalle.

Mi sono dedicato con passione alla realizzazione di foto per cd e foto press con diversi aritsti Jazz ed inoltre foto per il doppio CD live di Patty Pravo Arena di Verona 2009.

Nel 2010 ho partecipato alla realizzazione del calendario Jazz, l’idea è nata dalla passione per il jazz di Luisella Giada Cattelan, creativa e direttrice artistica padovana, e di Nicola Russo, grafico pubblicitario, i quali, forti anche della personale esperienza professionale nell’ambito della comunicazione, sono riusciti a trasfondere in questa pubblicazione l’intensità e la melodia del jazz.

Svariate pubblicazioni su riviste e quotidiani nazionali ed internazionali.

 

 

 

MERCOLEDI 10 MAGGIO 2017 – Polo Museale Santo Spirito Lanciano

 

Ore 21.00 Apertura Manifestazione

 

Ore 21.00 Incontro con l’autore Giuseppe Lami

Biografia

 

Giuseppe Lami

è un fotoreporter che negli ultimi anni è stato embedded in diversi reparti delle nostre Forze Armate documentando per l’ANSA fatti ed avvenimenti tra i più complessi e drammatici del nostro periodo storico.

 

Nei teatri operativi più impegnativi e complessi, come Libano, Kosovo, Afghanistan o imbarcato sulle navi della Marina Militare nel Mediterraneo meridionale, Giuseppe Lami ha condiviso con i nostri militari la loro vita quotidiana fatta di disagi, rischi, impegno, paure e a volte drammi, senza però mai soffermarsi sugli aspetti più cruenti a cui ha assistito.

 

Le sue fotografie rappresentano, con pulizia e rigore formale, un mondo che sembra silenzioso e lontano, in cui l’abnegazione di pochi si confronta con la speranza a la disperazione di tanti.

Un mondo in realtà vicino a noi che però riteniamo lontano anni luce dalla nostra vita e su cui dovremmo riflettere con maggiore attenzione.

 

A Seguire AUGUSTO PIERONI, incontro informale sulla fotografia

 

Biografia:

Storico e critico dell’arte contemporanea, curatore e saggista. Già docente di Storia della Fotografia presso le università di Roma-Sapienza e della Tuscia (Vt). Insegna Arti Visive e Progetto Creativo Personale presso la Scuola Romana di Fotografia; Analisi Critica e Costruzione del Portfolio presso Officine Fotografiche e Storia della Fotografia presso lo IED-Moda e la RUFA.

 

Oltre a Leggere la fotografia, è autore di libri come: Fototensioni, Fotografia Arte Pensiero e Arti fotografiche del ‘900, Portfolio! – Costruzione e lettura delle sequenze fotografiche. Suoi articoli si trovano su riviste quali: Aperture, HotShoe, Eyemazing, Muse, Around Photography e FotoCult.

 

 

 

Interverranno:

Roberto Colacioppo (Presidente SPS6212, Presidente FIOF Abruzzo)

Marusca Miscia (ass. Cultura, Turismo, Grandi Eventi e Manifestazioni)

Pino Valente (Vice Sindaco)

Martina Luciani (Addetto stampa)

Ruggiero Di Benedetto (Presidente Nazionale FIOF)

 

 

GIOVEDI 11 Maggio 2017 – Polo Museale Santo Spirito Lanciano

 

Ore 9.00 / 13.00 Seminario di fotografia per docenti ed allievi delle scuole secondarie di secondo grado

Relatrice prof.ssa Sonia De Michele

 

Biografia:

docente Arte e Immagine scuola Secondaria di Primo Grado – L’Aquila e Docente a contratto di Disegno presso Università Agli Studi di L’Aquila

 

Relatore Augusto Pieroni,

Guardare e Capire le fotografie”

 

TEMATICHE:

 

– nuovi linguaggi a servizio della comunicazione e documentazione;

– cenni storici con riferimento agli autori Padri e Maestri della Fotografia;

– storytelling e reportage: la fotografia a servizio della storia (immigrazione,

integrazione, … altri temi di attualità);

– l’arte visiva come alternativa al “vuoto” socio-culturale e antropologico: la

fotografia per riscoprire la bellezza del mondo e delle persone che lo

abitano.

 

 

GIOVEDI 11 Maggio 2017 – Polo Museale Santo Spirito Lanciano

 

Ore 21.00 Incontro con l’autore Antonio Gibotta

 

Presentazione, visione e discussione del progetto a cui è stato conferito il

Secondo premio nella categoria Persone – Storie al World Press Photo 2017

 

Una documentazione potente e dinamica della Battaglia degli infarinati di Ibi, in Spagna, è valso ad Antonio Gibotta un secondo premio nella categoria reportage di persone. Membro della photocommunity di NG Italia,

 

Biografia:

Antonio Gibotta, nato ad Avellino nell’agosto del 1988, fin da subito si avvicina e si appassiona alla fotografia, osservando da vicino l’opera del padre, un affermato fotografo professionista.

 

Nel 2006 consegue il diploma in “Grafica pubblicitaria e fotografia”.

Lo studio, nel suo caso, è solo la codificazione tecnica del suo talento, che si esprime e si affina attraverso i suoi molteplici scatti. Ben presto trasforma la sua passione in professione, accumulando un notevole bagaglio di esperienza nella realizzazione di lavori, in Italia e soprattutto all’estero, e reportage di viaggio.

 

Nel mondo della fotografia riesce subito ad intravedere il richiamo dell’elemento artistico, che rappresenta il caposaldo della sua innata passione e alimenta continuamente il suo lavoro di ricerca.

 

Riesce a ritagliarsi una propria identità fotografica, che ovviamente risente della sua spiccata personalità.

Al centro del suo obiettivo ci sono l’uomo e l’attualità delle tematiche sociali.

 

A seguire Incontro con l’autore Danilo Balducci

 

Presentazione libro “La linea invisibile”

Il fotoreporter aquilano Danilo Balducci è già stato nostro ospite durante l’ultima edizione di Immagina/Revolution 2016 Con la presentazione della mostra e incontro d’autore “Another step and you’re elsewhere”.

Abbiamo avuto modo di notare la profondità e umanità dei suoi scatti, che in quel caso raccontavano momenti delicati e storie di frontiera lontane dai principali riflettori mediatici, in particolare nel campo profughi di Idomeni (in Grecia).

 

 

Interverranno inoltre :

Roberto Colacioppo

Marusca Miscia (ass. Cultura, Turismo, Grandi Eventi e Manifestazioni)

Pino Valente (Vice Sindaco)

Martina Luciani (Addetto stampa)

Ruggiero Di Benedetto (Presidente Nazionale FIOF)

Maria La Notte (Responsabile fotografia Sociale FIOF)

 

 

VENERDI 12 Maggio 2017 – Polo Museale Santo Spirito Lanciano

 

Ore 14.00 – 20.00

 

Post-produzione con Gianluca Catzeddu

“Tecniche, regole ed etica della fotografia di reportage”

 

Il workshop di Gianluca Catzeddu, Adobe certified Expert, si rivolge a tutti i fotografi che vogliono acquisire le conoscenze di base per saper affrontare la post-produzione digitale delle immagini in modo corretto e di esplorare le differenze e le particolarità̀ dei vari metodi di applicazione del contrasto. Come lo scatto e le impostazioni della fotocamera influiscono sulla corretta post-produzione, lettura dell’istogramma, sviluppo di base dell’immagine in Camera Raw o Lightroom e approfondimenti sulle regolazioni “Curve” e “Bianco e Nero”.

 

Argomenti:

  • Comprensione dell’istogramma di base e lo sviluppo del file Raw al fine di preparare al meglio il file per il successivo ritocco.
  • Il bilanciamento del bianco e gli altri metodi per la correzione del colore.
  • Contrasto Tonale, contrasto locale e contrasto del colore, differenze e particolarità.
  • Come combinare i vari tipi di contrasto nello sviluppo del Raw e in Photoshop.
  • Basi della lavorazione della foto: uso dei livelli e creazione delle maschere.
  • Panoramica sulle regolazioni e basi d’uso delle curve.
  • Approfondimento sul bianco e nero: come preparare la foto a colori in vista della
  • conversione, gestire la luce in postproduzione e il corretto flusso di lavoro.
  • Colore creativo con una funzione inusuale: la regolazione Mappa Sfumatura.

 

BIOGRAFIA:

Gianluca Catzeddu, dopo il Master in Fotografia Professionale presso l’Istituto Superiore di Fotografia e Comunicazione Integrata di Roma, ha intrapreso l’attività di fotografo collaborando alla realizzazione di varie campagne pubblicitarie.

E’ Adobe Certified Expert per Photoshop e fa parte degli AdobeGuru, il gruppo di esperti ufficiali di Adobe Italia, svolgendo in tutta Italia attività di dimostrazione software, seminari e vari tour di lancio dei prodotti Adobe. Ha svolto, inoltre, attività di formazione come docente di fotografia digitale alla Scuola Romana di Fotografia a Roma e ha collaborato con alcune associazioni di artigianato nazionali per cui ha svolto vari eventi formativi. E’ parte del gruppo di formatori di Teacher-in-a-box, azienda certificata Adobe Training Center che produce corsi multimediali di livello professionale. Nell’anno accademico 2007-2008 ha svolto presso l’Università agli studi di Firenze nella Facoltà di Architettura la docenza in Storia e tecnica della fotografia II. Svolge consulenze in ambito fotografico, di post-produzione digitale, gestione di flussi produttivi e color management. Attualmente il suo sforzo si concentra a trasformare il prezioso know-how acquisito nel campo della fotografia analogica nei processi di post-produzione digitale dell’immagine.

 

 

VENERDI 12 Maggio 2017

 

Ore 21.00

The SHARING Dinner

 

Presso l’Agriturismo Caniloro – Lanciano

ANTIPASTO

Piatto di apertura con verdure preparate in diversi modi, ricotta, formaggio ecc.,

a seguire zuppa di fave fresche, pallotte cace e ove.

PRIMO

Rintrocilo al ragù abruzzese, alternativa vegetariana con pesto di fave,

SECONDO

Coniglio sotto il coppo con patate. Alternativa per i vegetariani

Vino trebbiano e Montepulciano d’Abruzzo,

Caffè dolci e liquori di Caniloro.

 

Antipasti, Primo, Secondo, Dolce e Bevande

€25,00

 

SABATO 13 Maggio 2017 Polo Museale Santo Spirito Lanciano

 

Ore 10.00 / 19.00 – Polo Museale Santo Spirito Lanciano

WORKSHOP FOTOGRAFICO di Reportage con  Danilo Balducci

Il Paesaggio Urbano

ore 10.00 /14.00    Introduzione alla fotografia di reportage; Verranno forniti gli elementi concettuali e pratici per approcciarsi in modo professionale ad una storia: Come Cercare – Preparare – Finalizzare una storia

Escursione fotografica in città.

ore 15.00 /18.00     Visione ed elaborazione materiale fotografico

 

SABATO 13 Maggio 2017 Polo Museale Santo Spirito Lanciano

 

Ore 21.00

 

Presentazione del libro

RIGOPIANO LA TERRA E LA NEVE“,

edito da Tabula Fati

Interverranno:

Dott. Franco Pasquale curatore dell’opera

Dott.ssa Assunta Ferraro Psicologa

Roberto Colacioppo pres. Ass. Social Photograpy Street 6212

Presenta  Lucia Di Nardo

Perché un libro su Rigopiano?

Che cosa ha spinto i 37 autori presenti in questa piccola raccolta di testi, a mettere a nudo le emozioni più intime che hanno provocato in loro i tragici eventi del 18 gennaio 2017?

Ognuno ha voluto “parlarne” e ne sono scaturiti 37 scritti, in poesia o in prosa, secondo il genere letterario preferito da ciascuno.

Nella postfazione, in particolare, partendo dal temperamento degli abruzzesi, vengono tracciate, sinteticamente, le conseguenze psicologiche di un evento traumatico e le possibilità di percorsi per l’elaborazione, in questo come in altri eventi simili.

 

DOMENICA 13 Maggio 2017 – Lavoro in Esterni

 

WORKSHOP FOTOGRAFICO di Reportage con Danilo Balducci

Il Paesaggio Urbano

 

ORE 10.00 / 14.00 Escursione fotografica in città

ORE 10.00 / 14.00  visione ed elaborazione materiale fotografico – finalizzazione e discussione lavori singoli

BIOGRAFIA:

Nato a L’Aquila è sempre stato affascinato dal potere comunicativo delle immagini. Si è Diplomato nel 1998 all’Istituto Superiore di Fotografia e comunicazione integrata di Roma. È docente di Fotografia e Reportage all’Accademia di Belle Arti de L’Aquila. La sua passione è la fotografia sociale che traduce in reportage ad alto impatto emotivo pubblicati su riveste nazionali ed internazionali: Time, Life, Denver Post, Internazionale, Der Spiegel, Daily News, L’Espresso, Repubblica, Panorama.

Nel 2002 ha vinto il primo premio Carla Mastropietro per il fotogiornalismo; nel 2005, il Premio per la pace e per la libertà ad Atri (Te); nel 2008 ha ricevuto due Bronze Award dall’Orvieto International Photography Awards (sezioni reportage e portraits); nel 2009 ha vinto vince negli USA il B.O.P. (Best of Photojournalism) della NPPA (National Press Photographer Association) classificandosi terzo nella categoria “Non Traditional Photojournalism Publishing”.

Un’immagine del terremoto in Abruzzo è inserita da LIFE Magazine tra le Pictures of the Year 2009.

Nel 2015 è Absolute Winner nella categoria “People” al FIIPA (Fiof Italy International Photography Awards) e si è classificato secondo nella stessa categoria.

 

 

 

 

MOSTRE FOTOGRAFICHE

 

DA MERCOLEDI 10 a DOMENICA 14 Maggio 2017

Polo Museale Santo Spirito Lanciano

 

Orari: dal lunedi al venerdì 9.00 – 13.00

martedì e giovedì 15.00 – 18.00 / Sabato e Domenica 16.00 – 19.00

e durante gli incontri

 

Mostre fotografiche:

Associazione Social Photography Street

Associazione Fotoamaorvieto

Associazione Fotoclub l’Obiettivo Atessa

Antonio Gibotta – Enfarinats (premio world press photo 2017)

Giuseppe Savino – Incontri

Domenico Tattoli – Sri Lanka

 

 

 

Gli incontri serali e gli ingressi alle mostre sono gratuiti

 

Il workshop su Photoshop tenuto da Gianluca Catzeddu ha un costo di 130€ a persona

Il workshop di reportage tenuto da Danilo Balducci ha un costo di 150€ a persona

Per chi partecipa ad entrambi i workshop il costo è di 200€ a persona

Prezzi validi per i Tesserati Social Photography Street 6212, è possibile tesserarsi ad un costo di 25€

I workshop hanno un numero limitato di partecipanti.